• BIO
  • B5
    Franciacorta Pas Dosè DOCG Aligi Sassu Visualizza ingrandito

    Franciacorta Pas Dosè DOCG Aligi Sassu 2018 - Majolini

    Nuovo prodotto

    È la caparbietà, la risolutezza, l'intelligenza. È il vino d'arte che rende omaggio allo scultore Aligi Sassu, amico della famiglia Maiolini, cui ha dedicato l'ultima sua opera, cavalli innamorati, dal 1997 esposta in cantina. Questo Franciacorta è assolutamente al centro dell'attenzione: intransigente, secco e puro. 

    2 impronte Go Wine editore
    4 stelle Guida Vini Buoni d'Italia 2020

    Maggiori dettagli

    23,00 € IVA inclusa

    • 75 cl

    Scheda tecnica

    SKUMAJFRAPD
    ProduttoreMajolini
    NazioneItalia
    RegioneLombardia
    DenominazioneFranciacorta DOCG
    Zona di produzioneBrescia, comune di Ome
    Gradazione alcolica12.5%
    BIO
    Temperatura di servizio10/12 ° C
    AffinamentoAlmeno 36 mesi sui lieviti
    Annata2018
    Bibenda5 grappoli
    Vitigni Chardonnay 100%

    Dettagli

    Un perlage sottile attraversa un calice di un bel giallo luminoso, mentre al naso il vino propone con immediatezza i tratti dolci della pasticceria anche alla frutta e delle golose note di mandorle e nocciole anche gentilmente tostate e pralinate. Sfumature di fiori di acacia e toni melliti, anticipano la mela anche in nettare, poi pera, melone, gelso, arancia bionda e nuance di albicocca. Si riconoscono anche i toni tropicali di ananas e banana, per chiudere sul minerale di scisto. Cremoso, fresco, bilanciato, di media tessitura, nel finale di assaggio si fanno più evidenti le componenti dure e accompagnano a ritorni di frutto più croccante, insieme alle tostature e alla nota minerale.

    ABBINAMENTO: a tutto pasto, con pesci e carni bianchi. Ottimo anche per aperitivi gourmet come ad esempio tempura di gamberi rossi di Gallipoli. Un abbinamento che lega tradizione, gusto moderno ed un pizzico d'arte è quello con il baccalà alla Vicentina.
    tempurabaccalàvicentina

    Produttore: Majolini

    La presenza della famiglia Maiolini ad Ome è attestata a partire dal XV secolo: l'etimologia del cognome la legherebbe curiosamente al vitigno autoctono Majolina, a sua volta collegato alla pietra calcarea di cui è composta la zona, detta medolo o calcare maiolica. Le proprietà terriere della cantina Majolini si estendono sulle colline moreniche del comune di Ome: un borgo che si distingue per la sua particolare geologia, costituita da stratificazioni di pietra calcarea. Ubicato in un'insenatura protetta ai piedi del monte Brione (800 metri), è circondato da colline e gode di un microclima unico all'interno della Franciacorta. E' qui che negli Anni '70 il fondatore Valentino Majolini iniziò l'avventura del vino, portata avanti dai figli e dai nipoti fino ad oggi.

    Le uve che compongono i Franciacorta Majolini maturano in vigneti lontani dalle strade di passaggio più intenso, delimitati da bosco e sentieri: 24 ettari sparsi in più di 24 appezzamenti, significativamente diversi per clima ed origine geologica dalla maggior parte del suolo vitato di Franciacorta.
    majolini aziendamajolini titolaremajolini statua

    Ti consigliamo anche:

    Costi e modalità di spedizione

    Azienda Ho.Re.Ca.
    15,00 € (IVA esclusa). Gratuita per ordini superiori a 199,00 € (IVA esclusa).

    Privati e Altro
    9,90 € (IVA inclusa). Gratuita per ordini superiori a 99,00 € (IVA inclusa).

    Spedizione in 2-3 giorni lavorativi (salvo verifica disponibilità del prodotto) *

    Metodi di pagamento

    PaypalSatispayCarta di credito (tramite PayPal) Bonifico Contrassegno