Rosso di Montepulciano DOC Fossolupaio Visualizza ingrandito

      Rosso di Montepulciano DOC Fossolupaio - Bindella

      Nuovo prodotto

      Fossolupaio: una zona verso il fondo valle caratterizzata dalla presenza di branchi di lupi, nemici naturali di una delle attività più importanti per l’economia dei tempi passati: la pastorizia. Da qui nasce un vino sincero, genuino, come solo il rapporto tra l’uomo, l’animale e la terra può essere, a memoria di un prodotto da sempre presente fra le pieghe di queste colline.

      Maggiori dettagli

      9,90 € IVA inclusa

      • 75 cl

      Scheda tecnica

      SKUBINFOSROS
      ProduttoreBindella - Tenuta Vallocaia
      NazioneItalia
      RegioneToscana
      DenominazioneRosso di Montepulciano DOC
      Gradazione alcolica13%
      Temperatura di servizio16/18 ° C
      Affinamento6 mesi in acciaio
      Annata2017
      Vitigni Sangiovese 85%, Syrah 15%

      Dettagli

      All'olfatto esprime le note floreali e di frutti rossi del Sangiovese giovane unite a sfumate note speziate. Al gusto è mediamente strutturato, sapido e di piacevole beva.

      ABBINAMENTO: accompagna l'intero pasto. 

      Produttore: Bindella - Tenuta Vallocaia

      I vigneti della Tenuta Bindella, sono situati a Vallocaia (19 ettari), Camparone (14 ettari), Santa Maria (5.5 ettari) e Fossolupaio (3.9 ettari) e rientrano rispettivamente nelle seguenti 4 zone di produzione del vino Nobile di Montepulciano: Argiano, Cervognano, Sanguineto e Paterno.

      Nel 1983, Ruby Bindella acquistò una piccola proprietà nel cuore storico della produzione vitivinicola di Montepulciano Vallocaia nella zona di Argiano, comprendente un rudere e 2.5 ettari di vigneti.

      Nel 1985 acquistò un altro importante appezzamento di terreno nelle zona di Sanguineto.

      Nel 1986 in un'ottica di futura diversificazione delle produzioni e di incremento della biodiversità, avvenne un ampliamento della proprietà di Vallocaia, con oliveti e bosco limitrofi ai vigneti, ove nacque anche l'attuale cantina.

      Lo storico lancio sul mercato della prima annata del Nobile di Montepulciano Bindella risale al 1988 con la vendemmia '85. Cinque anni dopo, nel 1993, la produzione si arricchì del Vin Santo di Montepulciano, Dolce Sinfonia, tradizionale vino ottenuto da appassimento di uve bianche locali.

      Per aumentare la varietà di vigneti, nel 1999, vennero acquistati dei vigneti in Fossolupaio e due anni più tardi uscì il Rosso di Montepulciano Fossolupaio.

      Nel 2003 il vino Nobile di Montepulciano i Quadri 2000, prodotto da singolo vigneto e con solo Sangiovese, uscì sul mercato affiancando il vino Nobile di Montepulciano Bindella.

      Nel 2004 venne realizzato il primo vigneto di Sauvignon Blanc, che produsse dal 2007 il Sauvignon Blanc Gemella.

      Nel 2010 Bindella decise di estendersi ancora, acquistando i vigneti di Camparone, altra rinomata posizione della denominazione. 

      Nel 2014 a valorizzazione del carattere poliedrico del sangiovese, fa il suo ingresso il Vallocaia, la Riserva di Vino Nobile di Montepulciano, prodotta dai migliori vigneti di Vallocaia.

      Bindella AziendaBindella BottiBindella logo

      Ti consigliamo anche:

      Costi e modalità di spedizione

      Azienda Ho.Re.Ca.
      15,00 € (IVA esclusa). Gratuita per ordini superiori a 199,00 € (IVA esclusa).

      Privati e Altro
      9,90 € (IVA inclusa). Gratuita per ordini superiori a 99,00 € (IVA inclusa).

      Spedizione in 2-3 giorni lavorativi (salvo verifica disponibilità del prodotto) *

      Metodi di pagamento

      PaypalSatispayCarta di credito (tramite PayPal) Bonifico Contrassegno